Finiture per pre-serie

Finiture per pre-serie

Con gli stampi in silicone si possono ottenere una buona varietà di finiture, che troviamo di seguito descritte. Tutti gli effetti descritti (eccetto quelli metallizzati) possono applicarsi ad una base pigmentata con tinta RAL a scelta, oppure su una base trasparente (incolore o colorata). Salvo diversi accordi, la finitura viene realizzata solo sul lato estetico; fanno eccezione i pezzi trasparenti, che vengono comunque rifiniti su entrambi i lati.

FLL - Finitura liscia lucida

Finitura lucida

Questo tipo di finitura viene ottenuta lucidando al massimo possibile il prototipo master. I pezzi così ottenuti hanno una finitura lucida e, se il materiale è trasparente, l'effetto è simile al vetro. Attenzione: questa finitura è laboriosa da ottenere e rende molto evidenti anche i minimi difetti e graffi.

FLO - Finitura liscia opaca

Finitura opaca

Questa finitura, caratterizzata da una superficie liscia ma non lucida, è una delle finiture più usate e versatili, facilmente ottenibile su quasi tutte le geometrie. Se il materiale di colata è trasparente, l'effetto è tipo vetro lievemente acidato.

FGL - Finitura goffrata leggera

Finitura goffrata leggera

La superficie FGL presenta una lieve goffratura, che può avere scopo estetico, ma può anche servire a nascondere eventuali irregolarità che possono presentarsi nei prototipi più complessi. Anche questa è una finitura molto usata e versatile. Su materiale trasparente, l'effetto è tipo vetro sabbiato.

FGG - Finitura goffrata grossa

Finitura goffrata grossa

In questa finitura la goffratura è ancora più evidente. In certi casi, la ruvidità della superficie può rendere difficoltosa la correzione dei difetti e può anche ridurre la durata dello stampo.

 

FST - Finitura strutturata

Finitura strutturata

Finitura molto particolare, caratterizzata da una ruvidezza elevata, che simula un materiale di tipo fibroso. Riduce notevolmente la durata dello stampo.

 

FML - Finitura metallizzata lucida

Finitura metallizzata lucida

Questo tipo di finitura viene ottenuta tramite vaporizzazione di metallo sottovuoto. Il rivestimento è di pochi micron e quindi ha caratteristiche estetiche e non strutturali. Il processo di metallizzazione sottovuoto comporta un aumento dei tempi di produzione.

FMS - Finitura metallizzata satinata

Finitura metallizzata satinata

Questo tipo di finitura viene ottenuta verniciando i particolari con una vernice metallizzante opaca. I tempi di realizzazione e i costi sono inferiori, ma non è possibile ottenere l'effetto lucido.

Laura Mar, 05/17/2016 - 12:45