Arte scultorea

A volte l’idea dell’artista ha bisogno di un aiuto tecnologico per prendere forma reale. Come Canova scolpiva il gesso e poi doveva riportare le sue meraviglie sul marmo, allo stesso modo un artista può dare forma al suo modello in una scala ed un materiale di agevole lavorazione per poi riportarlo alle dimensioni ed al materiale dell’opera finita.

In questo caso l’artista Gianpietro Carlesso ha dato forma ad un’espressione dinamica dell’urbanistica della città di Milano attraverso un modello in polistirolo di circa 70 cm che MarMax ha scannerizzato e sul quale ha poi rimodellato la pianta di Milano estrudendo e scavando, seguendo le indicazioni dell’artista.

Il modello 3D ottenuto è stato utilizzato per realizzare il modello in scala reale, di circa 7 m, esposto alla Biennale di Venezia 2008.